Condizioni di Vendita

Condizioni Generali di Vendita

Prima di effettuare un ordine sei pregato di leggere attentamente le presenti condizioni. Con l’approvazione delle “Condizioni di Vendita”, confermi infatti di averle lette e accettate incondizionatamente.

 

1. Premesse

1.1 Titolare del nome a dominio “www.mountainaffair.it” (di seguito, il “Sito”) è ARP – Advanced Retail Project S.p.A.. L’offerta e la vendita dei prodotti di abbigliamento a marchio Mountain Affair presenti sul Sito (di seguito, i “Prodotti”) è effettuata da ARP – Advanced Retail Project S.p.A., con sede legale in Viale Parioli n. 87, 00197 – Roma, Italia, C.F. e P. IVA. 06847121008, numero di Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma N. RM-993827, numero di telefono +39 06 8083680 e numero di fax +39 06 8077539 (di seguito, anche “ARP”).

1.2 Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito, le “Condizioni Generali”) regolano il contratto di compravendita (di seguito, anche il “Contratto”) avente ad oggetto i Prodotti che si concluda tra l’utente, persona giuridica o persona fisica che abbia raggiunto la maggiore età (di seguito, anche l’”Acquirente”), e ARP (di seguito, anche il “Venditore”).

1.3 Oltre alle presenti Condizioni Generali, il Contratto è soggetto anche alle condizioni particolari di vendita e alle ulteriori regole, direttive, codici di comportamento e/o istruzioni pubblicate sul Sito al momento in cui il Contratto viene concluso.

 

2. Oggetto del contratto.

2.1 Il Contratto ha ad oggetto la compravendita dei Prodotti, dietro il pagamento del prezzo indicato sul Sito da parte dell’Acquirente.

 

3. Ordine. Accettazione. Conclusione del Contratto.

3.1 Gli ordini di acquisto dovranno essere redatti su apposito modulo elettronico disponibile sul Sito, compilato in ogni sua parte dall’Acquirente ed inviato ad ARP attraverso il Sito stesso.

3.2 L’Acquirente potrà modificare e correggere eventuali errori di inserimento dei dati prima di inoltrare l’ordine di acquisto dei Prodotti.

A tal fine ARP mette a disposizione dell’Acquirente, durante la fase precedente all’inoltro dell’ordine di acquisto (il “ Checkout”), i seguenti mezzi per consentire l’individuazione/correzione di eventuali errori di inserimento:

a) Riepilogo totale ordine con indicazione di:

- nome articolo
- quantità selezionate
- relativi prezzi
- calcolo delle spese di spedizione

b) Viene data altresì all’Acquirente la possibilità di:

- rimuovere completamente un articolo
- modificarne le quantità
- annullare l’ordine.

3.3 L’ordine di acquisto dell’Acquirente avrà valore di proposta contrattuale vincolante. A seguito della ricezione dell’ordine di acquisto, ARP procederà a svolgere tutte le opportune verifiche sull’ordine di acquisto stesso (verificando, in particolare, che il Prezzo dei Prodotti sia stato corrisposto dall’Acquirente e che i relativi fondi accreditati).

ARP si riserva il diritto di non accettare l’ordine di acquisto nei casi di cui ai successivi art. 5.2 b) e 5.3, nonché, a propria discrezione, a titolo esemplificativo, nei casi in cui: il livello delle scorte fosse sufficiente ad evadere l’ordine di acquisto, non fosse possibile effettuare la consegna nei termini previsti, vi sia stato un errore nell’indicazione del prezzo dei Prodotti indicato sul Sito, le informazioni fornite dall’Acquirente fossero errate o insufficienti, ecc. In caso di rifiuto dell’ordine di acquisto, ARP ne darà comunicazione all’Acquirente affinché lo stesso possa, eventualmente, inoltrare un nuovo ordine di acquisto.

3.4 L’ordine di acquisto potrà considerarsi accettato – ed il relativo Contratto concluso – solo quando l’Acquirente riceverà da ARP, all’indirizzo di posta elettronica dallo stesso indicato, una e-mail di accettazione dell’ordine d’acquisto, mediante la quale ARP confermerà che l’ordine è “in lavorazione”. Tale email conterrà la ricevuta di pagamento e riporterà le presenti Condizioni Generali, le altre condizioni particolari di vendita applicabili al Contratto, una descrizione delle caratteristiche essenziali dei Prodotti acquistati, e, comunque, tutte le informazioni richieste dall’art. 13 del D.Lgs. n. 70/2003 e 51 del D.Lgs. 206/2005, ove applicabile.

3.6 Sia l’ordine di acquisto, sia l’email di accettazione dell’ordine si considerano ricevuti quando ARP e/o l’Acquirente avranno possibilità di accesso ai relativi messaggi telematici.

 

4. Prezzo

4.1 Il prezzo dei Prodotti, espresso in Euro e comprensivo di IVA, è quello pubblicato sul Sito sulla pagina del Prodotto. I prezzi visualizzati non includono le spese di spedizione. Il costo delle spese di spedizione, di consegna e postali è indicato sul Sito al momento del Checkout e si intende relativo al tipo di consegna standard selezionato.

4.2 Durante il Checkout, verranno indicati il prezzo finale per l’acquisto del Prodotto, comprensivo delle spese di spedizione, di consegna e postali che verranno addebitate all’Acquirente (di seguito, anche il “Prezzo”). Si prega di notare che, nel caso di spedizioni all’estero, potrebbero essere applicati dazi doganali e/o imposte locali. Tali spese non possono essere ragionevolmente calcolate al momento dell’inoltro dell’ordine di acquisto e saranno addebitate all’Acquirente.

 

5. Pagamento del Prezzo

5.1 L’Acquirente si obbliga a corrispondere integralmente il Prezzo al momento dell’invio dell’ordine di acquisto ad ARP o, nel caso di pagamento mediante bonifico bancario, entro i termini indicati nella email di cui al successivo art. 5.2 lett. b).

5.2 Il pagamento del Prezzo potrà avvenire attraverso le seguenti modalità:

a) Paypal. In tal caso la transazione verrà gestita sui server sicuri di Paypal;

b) Bonifico Bancario. In tal caso, a seguito dell’invio dell’ordine d’acquisto, l’Acquirente potrà visualizzare sul Sito i dati necessari per effettuare il bonifico bancario. ARP provvederà ad indicare tali dati anche in un’apposita email che verrà trasmessa all’Acquirente, in ogni caso, prima che il Contratto sia concluso ai sensi del precedente art. 3.4. Qualora ARP non ricevesse la conferma dell’avvenuto accredito dei fondi relativi al pagamento effettuato dall’Acquirente entro 7 giorni lavorativi dalla data di inoltro di detta email, l’ordine di acquisto verrà rifiutato e l’Acquirente dovrà procedere con l’inoltro di un nuovo ordine d’acquisto.

5.3 Indipendentemente dal tipo di pagamento prescelto, l’ordine di acquisto potrà essere accettato solo dopo che il pagamento risulti concluso e i relativi fondi accreditati.

 

6. Consegna dei prodotti. Passaggio del rischio.

6.1 I Prodotti saranno consegnati all’Acquirente entro i termini indicati sul Sito e, comunque, al più tardi entro 30 giorni dalla data di conclusione del Contratto (come individuata ai sensi dell’art. 3.5) presso l’indirizzo indicato dall’Acquirente stesso nell’ordine di acquisto, solo una volta effettuato il pagamento del Prezzo.

6.2 Il rischio della perdita o del danneggiamento dei Prodotti si trasferirà all’Acquirente al momento della consegna.

 

7. Garanzia dei Prodotti

7.1 Tutti i Prodotti sono dotati di una garanzia di due anni a far data dalla consegna contro i difetti di conformità. Al fine di usufruire della garanzia, l’Acquirente sarà tenuto a comunicare il difetto riscontrato, entro 8 giorni dalla scoperta, ovvero, entro 2 mesi dalla scoperta ai sensi di quanto disposto dall’art. 132 del DLgs. 206/2005, ove applicabile.

 

8. Diritto di recesso

8.1 Ai sensi dell’art. 52 del D.Lgs. 206/2005, Sezione II in materia di “Contratti a distanza”, l’Acquirente ha il diritto di recedere dal Contratto senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal momento in cui l’Acquirente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’Acquirente stesso, acquisisce il possesso fisico dei Prodotti.

8.2 Per esercitare il diritto di recesso, l’Acquirente è tenuto a informare ARP della sua decisione di recedere dal Contratto tramite una dichiarazione esplicita effettuata attraverso uno dei mezzi di comunicazione indicati all’art. 13 (i.e. raccomandata A/R o posta elettronica). A tal fine l’Acquirente può utilizzare il modulo tipo di recesso allegato alle presenti Condizioni Generali, ma non è obbligatorio. In alternativa, l’Acquirente può anche compilare ed inviare elettronicamente il modulo tipo di recesso o qualsiasi esplicita dichiarazione sul Sito al seguente link. Nel caso in cui l’Acquirente scegliesse tale opzione, ARP trasmetterà senza indugio allo stesso una conferma di ricevimento del recesso via email all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Acquirente nell’ordine di acquisto. Maggiori informazioni sono riportate alla pagina “resi e sostituzioni” del Sito.

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che l’Acquirente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

9. Effetti del recesso

9.1 Se l’Acquirente recede dal Contratto, ARP rimborserà al cliente un importo pari al prezzo di acquisto dei prodotti resi, senza indebito ritardo e, in ogni caso, non oltre 14 giorni dal giorno in cui ARP sia stata informata della decisione dell’Acquirente di recedere dal Contratto.
Dall’importo rimborsato vengono trattenute le spese sostenute per la gestione dell’ordine e per la spedizione dei prodotti al cliente, 12€ in Italia, 20€ in europa, 45€ resto del mondo (Fanno eccezione i casi in cui gli articoli contenuti in un ordine sono resi a causa di errori nella spedizione o a difetti nel prodotto).

9.2 Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dall’Acquirente per la transazione iniziale, salvo che l’Acquirente non abbia espressamente convenuto altrimenti;

9.3 Il rimborso potrà essere sospeso fino al ricevimento dei Prodotti da parte di ARP oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte dell’Acquirente di aver rispedito i Prodotti, se precedente.

9.4 L’Acquirente che intenda recedere dal Contratto è tenuto a rispedire i Prodotti acquistati o consegnarli ad ARP, al seguente indirizzo: “Customer Service Mountain Affair – C/O A.R.P. – Advanced Retail Project Spa – Viale Parioli 87, 00197 Roma”, senza indebiti ritardi e, in ogni caso, entro 14 giorni dal giorno in cui l’Acquirente stesso ha comunicato ad ARP il suo recesso dal Contratto. Il termine si considererà rispettato, solo nell’ipotesi in cui l’Acquirente rispedisca i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.

9.5 I costi diretti della restituzione dei Prodotti al nostro Customer Service saranno a carico dell’Acquirente.

9.6 L’Acquirente sarà responsabile della diminuzione del valore dei Prodotti risultante da una manipolazione del Prodotto diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei Prodotti stessi.

 

10. Archiviazione del Contratto

10.1 Ai sensi dell’articolo 12 del D.Lgs. 70/2003, ARP informa l’Acquirente che il Contratto sarà archiviato pressa la sede legale di ARP. L’Acquirente avrà la possibilità di accedervi inviando un’apposita richiesta attraverso uno dei mezzi di comunicazione indicati al successivo art. 13 (i.e. raccomandata A/R o posta elettronica). Nella richiesta dovrà essere indicato il numero d’ordine e l’indirizzo e-mail dell’Acquirente associato all’ordine stesso.

 

11. Lingua del Contratto

12.1 Le presenti Condizioni Generali, oltre alla lingua italiana, sono altresì disponibili in lingua inglese.

 

12. Modifiche delle Condizioni Generali

12.1 ARP si riserva il diritto di apportare in qualunque momento – a propria discrezione e senza obbligo di preventiva comunicazione all’Acquirente – tutte le modifiche, integrazioni e/o aggiornamenti che riterrà necessari e/o semplicemente opportuni alle presenti Condizioni Generali.

12.2 Ogni modifica e/o aggiornamento delle presenti Condizioni Generali (e/o degli altri termini e condizioni eventualmente indicati sul Sito) verrà resa nota da ARP all’Acquirente mediante pubblicazione sul Sito ovvero con altri mezzi di comunicazione.

12.3 Qualsiasi modifica proposta dall’Acquirente non è idonea a modificare le presenti Condizioni Generali, se non espressamente accettata per iscritto da ARP.

 

13. Comunicazioni. Assistenza Clienti.

13.1 Qualunque comunicazione/reclamo dell’Acquirente ad ARP relativa/o al Contratto dovrà essere inviata/o al seguente indirizzo:

Customer Service Mountain Affair – C/O A.R.P. – Advanced Retail Project Spa – Viale Parioli 87, 00197 Roma, ovvero al seguente indirizzo di posta elettronica: customerservice@mountainaffair.it.

13.2 Tali comunicazioni/reclami si presumeranno effettuate/i alla data indicata nella ricevuta, in caso di trasmissione a mezzo raccomandata A/R, ovvero alla data in cui ARP avrà la possibilità di accedere ai messaggi telematici, in caso di trasmissione a mezzo e-mail.

13.3 L’Acquirente potrà, altresì, richiedere qualsiasi informazione ad ARP, contattando il servizio clienti di ARP al numero di telefono: +39 06 8083680 int. 221 attivo nei giorni lavorativi dalle 9:30 alle 17:30 oppure inviando una email all’indirizzo: customerservice@mountainaffair.it

 

14. Trattamento dei Dati personali

14.1 ARP informa l’Acquirente che i dati personali di quest’ultimo verranno utilizzati esclusivamente nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. 196/2003. Informazioni dettagliate in ordine al diritto di accesso dell’Acquirente e agli altri suoi diritti sono riportate in un’apposita informativa disponibile sul Sito al seguente link.

 

15. Legge applicabile

15.1 Il Contratto è soggetto alla legge italiana.

 

16. Mediazione

16.1 Ogni controversia nascente da o collegata al Contratto dovrà essere preliminarmente oggetto di un tentativo di conciliazione in base al Regolamento di Mediazione di ADR Center, società iscritta presso il Ministero della giustizia al n. 1 del Registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione. La sede della mediazione sarà Roma, fatta comunque salva l’eventuale applicazione di disposizioni inderogabili di legge ivi comprese, ove applicabili, quelle dettate dal D. Lgs. n. 28 del 2010.

 

17. Foro Competente

17.1 Qualora il tentativo di mediazione di cui al precedente art. 17 fallisca, la controversia sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Roma con esclusione di ogni altra Autorità Giudiziaria, fatta comunque salva l’eventuale applicazione di disposizioni inderogabili di legge, ivi comprese, ove applicabili, quelle dettate dal Codice del Consumo, ed in particolare dal Capo I del Titolo III della parte III.

Preso atto di quanto sopra, l’Acquirente accetta le presenti Condizioni Generali.

Ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile accetto e approvo specificamente il contenuto e le clausole di cui ai seguenti articoli

• Articolo 3.4 (Annullamento Ordine);

• Articolo 4.3 (Prezzo);

• Articolo 6.1 (Consegna dei Prodotti);

• Articolo 6.2 (Consegna dei Prodotti);

• Articolo 12.1 (Modifiche delle Condizioni Generali);

• Articolo 12.2 (Modifiche delle Condizioni Generali);

• Articolo 15.1 (Legge applicabile);

• Articolo 16.1 (Mediazione);

• Articolo 17.1 (Foro competente).

 

ALLEGATO

Modulo di recesso

(compilare e trasmettere il presente modulo nei termini e con le modalità di cui all’art. 8 delle Condizioni Generali, solo se si desidera recedere dal Contratto)

-ARP- Advanced Retail Project S.p.A., Viale Parioli n. 87, 00197 – Roma, Italia, C.F. e P. IVA. 06847121008, numero di Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma N. RM-993827, numero di telefono +39 06 8083680 e numero di fax +39 06 8077539.

Con la presente, notifico il recesso dal contratto di compravendita dei seguenti prodotti:________________________________________________________________________________________, ordinati il _____________ e/o ricevuti il ________________.

Ordine n.:____________

Indirizzo email associato al numero d’ordine:____________

 

Nome_________________ Cognome _________________

Indirizzo_______________________________________________________

 

Firma_________________________

Data_________________________